inno-ufficiale-del-giubileo-dell

Giubileo della Misericordia
Santo Natale 2015

 

Caro amico di G&R,

siamo entrati con intima commozione in questo Anno Giubilare, tanto desiderato e voluto da papa Francesco. Con lui abbiamo attraversato la Porta Santa, da dove il nostro cammino ebbe inizio nel 2000. Quindici anni sono passati, quindici anni ricchi di frutti, di cui rendiamo grazie al Signore. Più che mai in questo anno ci è chiesto di guardare avanti: tante, anzi, tantissime saranno le occasioni per diffondere misericordia in molti cuori. Ancora una volta, sempre più insistentemente, il Signore ci chiede di prendere coraggio e portare a tutti il suo amore. Con trepidazione abbiamo ascoltato l’invito di papa Francesco: “Dovunque c’è una persona, là la Chiesa è chiamata a raggiungerla per portare la gioia del Vangelo e portare la misericordia e il perdono di Dio” (Francesco, Omelia 8 dicembre 2015) e vogliamo accoglierlo con decisione.

In questo santo Natale invochiamo dal Signore la grazia di essere trasformati dal suo perdono. La nascita di Gesù, la sua stessa vita è segno della misericordia divina. Domandiamo che sia lui a toccare i nostri cuori, che entri nelle nostre case, nelle nostre comunità, tra i nostri amici e con nostri nemici. La sua Parola viva confermi la nostra amicizia e il nostro volto rispecchi sempre più il suo, il volto misericordioso del Padre.

Grazie per tutto ciò che sei e fai. Ci affidiamo reciprocamente nella preghiera.

 

Buon Natale e buon Anno Santo!

Stampa

Tommaso CatellaniNewsanno santo,buon natale,Francesco,giubileo,Misericordia,natale,Papa Francesco,porta santa,riconciliazione
  Giubileo della Misericordia Santo Natale 2015   Caro amico di G&R, siamo entrati con intima commozione in questo Anno Giubilare, tanto desiderato e voluto da papa Francesco. Con lui abbiamo attraversato la Porta Santa, da dove il nostro cammino ebbe inizio nel 2000. Quindici anni sono passati, quindici anni ricchi di frutti, di...