La trasmissione di Radio Vaticana di rassegna stampa, l’Edicola, ha ospitato il 7 Febbraio don Luca Ferrari, fondatore dell’Associazione Comunitá Sacerdotale Familiaris Consortio e Missionario della Misericordia. Nell’intervento, don Luca ha commentato il messaggio per la Quaresima che papa Francesco ha divulgato il 6 Febbraio.
Centro del messaggio del Papa é il versetto del Vangelo di Matteo: “Per il dilagare dell’iniquitá, si raffredderá l’amore di molti” (Mt 24,12).
Un cuore indurito, aiuta il dilagare del male; avere un cuore freddo porta a una testa calda, capace di compiere atrocitá. Per questo il cristiano comincia a cambiare il mondo a partire dal proprio cuore. Fra le medicine spirituali c’é la Riconciliazione, mano tesa della Chiesa verso i suoi fratelli.
Come nell’esperienza di Giovani e Riconciliazione, i giovani che tendono la mano ai fratelli riescono a spezzare la tirannia del falsi profeti, che offrono scorciatoie inefficaci.

http://giovaniericonciliazione.it/wp-content/uploads/2018/02/don-luca-ferrari-GR.jpghttp://giovaniericonciliazione.it/wp-content/uploads/2018/02/don-luca-ferrari-GR-300x300.jpgStefanoNews
La trasmissione di Radio Vaticana di rassegna stampa, l'Edicola, ha ospitato il 7 Febbraio don Luca Ferrari, fondatore dell'Associazione Comunitá Sacerdotale Familiaris Consortio e Missionario della Misericordia. Nell'intervento, don Luca ha commentato il messaggio per la Quaresima che papa Francesco ha divulgato il 6 Febbraio. Centro del messaggio del Papa é...